Abilita accessibilità Abilita accessibilità

MyHospitalHub® PRO

MyHospitalHub_PRO.jpeg

Digital Healthcare

Takeda intende offrire soluzioni innovative per rispondere ai bisogni dei pazienti e crede che le soluzioni di Digital Healthcare siano una delle chiavi di accesso a terapie e a servizi migliori: è così che è possibile andare “beyond the pill” e oltre alla terapia fornire un servizio di qualità.

La forte spinta all’innovazione che caratterizza l’azienda ha portato a esplorare il mondo dell’innovazione digitale: la Digital Health è quindi diventata un asset di fondamentale importanza, per dare un concreto contributo al miglioramento della qualità di vita delle persone e per sviluppare soluzioni sempre più efficaci per gli operatori sanitari.

Questo impegno si è concretizzato dal 2016 in una serie di progetti ad alto tasso di innovazione digitale, tra cui laboratori virtuali per i clinici, applicazioni per i pazienti e attività dedicate ai dipendenti.

MyHospitalHub® PRO

Semplificare il rapporto tra centro specialistico ospedaliero e paziente, assicurando sicurezza e facilità nella comunicazione post-dimissione tra i medici e i loro assistiti. È questo l'obiettivo con cui è nata MyHospitalHub® PRO, la piattaforma di telemedicina di Takeda Italia adottata da diversi centri ospedalieri italiani. Il progetto si compone di una piattaforma web e di una app, e si rivolge a tutti i centri che hanno in cura pazienti affetti da patologie croniche, comprese quelle oncologiche.

Grazie alla piattaforma interattiva di MyHospitalHub® PRO, i centri possono seguire i propri pazienti cronici inviando loro gli appuntamenti di follow-up in presenza oppure connettendosi con loro mediante televisita. Per alcune patologie per le quali il monitoraggio di parametri vitali quali pressione arteriosa, frequenza cardiaca, saturazione dell’ossigeno, temperatura corporea e ancora holter pressorio, saturimetrico o ECG risultino importanti, la piattaforma consente la connessione con numerosi device multiparametrici che consentono il monitoraggio remoto di tali parametri direttamente da casa del paziente.

I pazienti, da parte loro, possono collaborare con i propri medici, inviando informazioni relative a nuove indagini diagnostiche effettuate, alla loro terapia e alla qualità di vita. Tutto ciò consente di poter gestire grandi popolazioni di pazienti ambulatoriali cronici personalizzando la frequenza delle visite.

La condivisione di informazioni tra la struttura ospedaliera e il paziente diventa più agile insieme alla gestione da remoto dei dati relativi al rapporto paziente-ospedale. La relazione clinica ne risulta ottimizzata. Tutto ciò naturalmente in ottemperanza con quanto previsto dal GDPR e dal regolamento previsto per i dispositivi medici. MyHospitalHub® è stato adottato dall’ospedale San Raffaele di Milano nel 2017, dal Policlinico Gemelli di Roma nel 2019 e dal San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno nel 2020. Numerosi altri centri hanno già fatto richiesta per poter far parte dell’hub.

Grazie a questo progetto, Takeda Italia ha vinto il premio internazionale “Le Fonti Awards 2017” nella categoria “Eccellenza dell'Anno per Innovazione Digitale in ambito farmaceutico”.

Di recente in pieno evento pandemico, MyHospitalHub® PRO è stata parte fondante del progetto pilota “10x10” realizzato in collaborazione con l’Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani”, la FIMMG (Federazione dei Medici di Medicina Generale), la Asl Roma 2 e AdiLife. Il progetto consente a dieci medici di seguire a distanza dieci pazienti dotati di device multiparametrici, in modo da mantenere costante ed efficace il contatto con il medico di medicina generale, il quale, poteva in ogni momento confrontarsi in modalità “second opinion” con gli specialisti ospedalieri, minimizzando la non appropriatezza degli accessi in ospedale e razionalizzando la domanda di assistenza a domicilio.

LeFontiAwards2021.jpg

 

Il “Progetto 10x10 Takeda” è stato premiato Le Fonti Awards 2021 nella categoria Progetto dell’Anno/Innovation & Digital Health/Pharma.

 

Le iniziative di Takeda Italia