Abilita accessibilità Abilita accessibilità

Lean Healthcare e Lifescience awards 2020
Lavorare sulle inefficienze per riorganizzare la sanità

20 novembre 2020

 

  • La sfida del Lean Management è ripensare la sanità per offrire risposte di cura più efficienti ai cittadini
  • Russo Caia, Patient Value & Access Director Takeda: “Crediamo nella sostenibilità delle cure che valorizza la centralità del paziente attraverso nuovi processi organizzativi”

 

Roma, 20 novembre 2020 – Assegnati i premi Lean Healthcare e Lifescience Award 2020. Primo classificato: Fondazione Poliambulanza di Brescia con il progetto COVID HOW-TO: la gestione “digitale” della prima pandemia globale del nuovo millennio, secondo posto per l'Asl Roma 2 con il progetto COVID19: Ti assistiamo con cura, e al terzo l'Azienda USL della Romagna con Spazio al Covid: La logistica integrata dei materiali per fronteggiare l’emergenza. L’esperienza dell’Ausl della Romagna.

Giunta alla terza edizione, l’iniziativa rappresenta un unicum nel panorama italiano grazie alla sua attenzione per migliorare i processi di riorganizzazione in Sanità. Takeda Italia si fa promotrice della cultura Lean Management e sottolinea l’importanza della sostenibilità delle cure attraverso l’ottimizzazione delle organizzazioni sanitarie. Ottenere un risparmio di risorse consente, infatti, di liberare investimenti per la salute attraverso un migliore trattamento dei pazienti, soprattutto in termini di accesso a nuove opzioni terapeutiche.

Claudia Russo Caia, Value & Access Director Takeda Italia commenta: “La sanità che si organizza, sottotitolo dell’evento, è proprio il focus del nostro impegno. Questo premio ben rappresenta la necessità di riflettere sui metodi e sugli strumenti che fanno la differenza in termini di efficienza nel Sistema Sanità Italia, che deve sempre mettersi in discussione. Soprattutto in un momento come questo, dove l’emergenza COVID-19 ci sta ponendo delle sfide senza precedenti. Le cure - continua Russo Caia - possono essere gestite in modo più efficiente e con una sanità più centrata sia sui bisogni del paziente, che sulle reali capacità di risposta del sistema. Ci complimentiamo con i vincitori di quest’anno per aver offerto contributi concreti verso la creazione di valore per il paziente e l’eliminazione di sprechi di tempo e risorse per un servizio il più snello, ottimizzato, utile ed economico possibile. Ma anche per aver saputo reagire così efficacemente alle sfide che questa pandemia ci pone di fronte”.

Takeda opera sin dal 2013 attraverso partnership con strutture ospedaliere e regioni italiane per introdurre strumenti e metodologie proprie del Lean Management. Per questo, oltre al sostegno di iniziative come i Lean Healthcare e Lifescience Awards 2020, l’azienda si fa promotrice di diversi eventi formativi rivolti agli attori del sistema sanitario, con percorsi dedicati a strutture specifiche come reparti di Oncoematologia e Gastroenterologia, e corsi trasversali per le Farmacie Ospedaliere e le Direzioni Sanitarie.

Per maggiori informazioni sul Lean Healthcare e Lifescience Award: https://www.leanaward.it/.

 

###

Takeda è un’azienda biofarmaceutica globale e leader di settore che collabora con gli Operatori Sanitari, le Associazioni di Pazienti e le Istituzioni per consentire l’accesso a farmaci innovativi, che fanno realmente la differenza nella vita dei pazienti. Takeda è in oltre 80 Paesi ed è presente nelle aree: oncologia, gastroenterologia, neuroscienze, malattie rare, con investimenti mirati nel campo dei medicinali plasmaderivati e dei vaccini (maggiori informazioni su www.takeda.com/it-it).


Contatti Takeda Italia

Luca Gentile – luca.gentile@takeda.com – tel. +39 06 50260.779 - cell. 335 5201079
Caterina Toto – caterina.toto@takeda.com – tel. +39 06 50260.204 - cell. 348 8712045
Sabrina Valletta – sabrina.valletta@takeda.com – tel. +39 06 50260.416 – cell 345 9168277

Ufficio stampa

Ornella Reccia – ornella.reccia@omnicomprgroup.com – cell. 329 6053957
Cristina Maugeri – cristina.maugeri@omnicomprgroup.com – cell. 338 8872352