“True news, good news. Salute e Informazione, quando la verità è più di un consiglio”, a Roma tavola rotonda contro le false notizie 

11 marzo 2019

Roma, 12 marzo 2018 - Il dilagare delle fake news rappresenta un rischio crescente per la salute dei cittadini. Per contrastare questo fenomeno l’antidoto più efficace rimane la corretta informazione. Dai vaccini alle malattie rare, dalle terapie per i tumori alle regole per un’alimentazione equilibrata sono tanti gli ambiti in cui è possibile diffondere false notizie che possono mettere a rischio la salute dei cittadini.

Banner_ScaNews_20190311

Ecco perché il 12 marzo si è tenuto, al Palazzo dell’Informazione di Roma,la tavola rotonda “True news, good news. Salute e Informazione, quando la verità è più di un consiglio”, promossada Adnkronos con il supporto di Takeda Italia. Istituzioni, società medico-scientifiche, aziende e opinion leader attivi nella lotta alle fake news hanno presentato progetti, iniziative e strumenti ad hoc realizzati per riconoscere fonti attendibili ed evitare informazioni false e dannose. 

All’incontro sono intervenuti Giovanni Rezza, Direttore del Dipartimento Malattie infettive Istituto Superiore di Sanità (Iss); Roberto Burioni, Professore ordinario di microbiologia Università San Raffaele; Mario Clerico Presidente Collegio dei Primari Oncologi Ospedalieri (Cipomo); Alessandro Conte coordinate sito “Dottoremaeveroche”  della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo); Gabriele Discepoli Direttore “il Giornale della Previdenza Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri (Enpam) e Rita Cataldo Amministratore Delegato Takeda Italia.