Quiz Inflammatory bowel disease (IBD) 

Fai il quiz e scopri quanto ne sai sulle malattie infiammatorie croniche intestinali. (IBD)  

Seleziona la risposta corretta tra le opzioni disponibili e verifica se è quella giusta cliccando sul pulsante sottostante.

 

Le informazioni riportate nella presente sezione non sono esaustive; per ulteriori informazioni sulla patologia rivolgersi al proprio medico.

1. Cosa sono le M.I.C.I (Malattia Infiammatoria Cronica Intestinale o in inglese "IBD", Inflammatory Bowel Disease)?

La risposta corretta è la numero 2 

Con il termine MICI o IBD, si definiscono alcune malattie caratterizzate da un'infiammazione del tratto gastrointestinale, in particolare l'intestino. Tali malattie sono caratterizzate da un processo infiammatorio cronico che nella colite ulcerosa è caratterizzato da una diffusa infiammazione mucosa limitata al colon, mentre nella malattia di Crohn l'infiammazione può interessare la parete a tutto spessore e qualunque segmento del tratto gastrointestinale.

2. Colite ulcerosa e Morbo di Crohn sono accomunate da 4 caratteristiche, quali?

Le risposte corrette sono: numero 2, 4, 5, 6 

La familiarità, l’età di insorgenza, l’incremento di incidenza negli ultimi anni e il decorso cronico intermittente sono le principali caratteristiche della colite ulcerosa e della malattia di Crohn.

3. L’infiammazione intestinale, nella colite ulcerosa e nella malattia di Crohn, si può associare a manifestazioni infiammatorie di altre parti del corpo?

La risposta corretta è la numero 1 

Sì, in entrambe le patologie possono essere interessate anche altre parti del corpo extraintestinali (articolazioni, cute, occhio, fegato, ecc..). Meno frequentemente possono esserci problemi ematologici, renali, polmonari e cardiologici.

 

4. Le complicanze colpiscono tutti i malati di M.I.C.I.?

La risposta corretta è la numero 2

Assolutamente no. Esse riguardano circa il 10/20% dei pazienti. Il restante 80/90% risponde in maniera soddisfacente alla terapia medica e non presenta complicanze.

 

5. Quale attività è fondamentale sospendere nella malattia di Crohn?

La risposta corretta è la numero 1 

Prima di qualsiasi prescrizione farmacologica va sempre fortemente raccomandata la sospensione del fumo. Studi recenti dimostrano infatti che nei fumatori la malattia è presente 3 volte in più rispetto ai non fumatori. 

6. Quali sono i 3 sintomi più comuni nella malattia di Crohn?

Le risposte corrette sono: numero 2, 5, 7 

I sintomi più comuni della malattia di Crohn sono dolore addominale, diarrea cronica (di durata superiore alle 6 settimane), perdita di peso, accompagnati talora da malessere generale, anemia, anoressia, febbricola. Nei bambini si può avere crescita ritardata, anemia e talora disturbi simili a quelli dell’intestino irritabile.

7. Quali sono i 3 sintomi più comuni nella colite ulcerosa?

Le risposte corrette sono: numero 2, 5, 7

I sintomi più comuni della colite ulcerosa sono diarrea con sangue e dolori addominali, urgenza nella defecazione; tra gli altri sintomi abbiamo: defecazione notturna, dolore addominale crampiforme. Malessere generale, febbre e anemia, sono presenti nelle forme più gravi di malattia.

 

 

8. A quale altra malattia sono associate le malattie infiammatorie croniche dell’intestino?

La risposta corretta è la numero 2 

Le malattie infiammatorie croniche dell’intestino si associano a malnutrizione: vari studi dimostrano che dal 25% all’80% dei pazienti con MICI in fase attiva presenta perdita di peso e diminuzione dei livelli di albumina nel sangue. La malnutrizione risulta in parte correlata all’anoressia ma soprattutto al malassorbimento nella malattia di Crohn; inoltre nella fase attiva della malattia si riscontra un aumento del dispendio energetico dell’organismo.